Giornata della Parola
10 Gennaio 2023
Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
20 Gennaio 2023

Giovedì 1 dicembre 2022 il venerato Crocifisso è stato trasferito nel laboratorio allestito nella Cattedrale di Lucca. E’ il passo principale per dare il via al restauro vero e proprio.

Lunedì 18 luglio 2022 è iniziato l’allestimento, nel transetto nord di San Martino, del laboratorio dove avverrà il restauro del Volto Santo, opera d’arte e icona riconosciuta in tutto il mondo e recentemente individuata come la più antica statua lignea del mondo occidentale. Dopo la festa dell’Esaltazione della Santa Croce 2022, per la precisione dal 19 settembre, è iniziata la messa in sicurezza dell’opera all’interno del tempietto del Civitali. Fasi queste concolusesi con il 1° dicembre scorso.

Il restauro, interamente finanziato dalla Fondazione CRL, vede collaborare l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, eccellenza nell’ambito della conservazione e restauro dei beni artistici, la Soprintendenza ABAP di Lucca e l’Ente Chiesa Cattedrale, che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa e costituito un Comitato Promotore e un Comitato Scientifico per realizzare questo ambizioso progetto di tutela, valorizzazione e comunicazione.

Ulteriori informazioni su: www.voltosantolucca.it

Comments are closed.