Studio Teologico Interdiocesano

STUDIO TEOLOGICO INTERDIOCESANO “MONS. ENRICO BARTOLETTI”

( dal regolamento della Curia 25 Marzo 2021)

  1. Lo Studio Teologico Interdiocesano “Mons. Enrico Bartoletti” (STI), costituito con decreto dei Vescovi e Arcivescovi fondatori del 20 luglio 1989 è condotto attualmente dalle diocesi di Pisa, Lucca, Livorno, Massa Carrara-Pontremoli, Pescia, Volterra, ed è aperto all’accoglienza di altre diocesi limitrofe.

Ai sensi e per gli effetti della Conventio ad affiliandum e delle Normae ser- vandae ad affiliationem theologicam exsequendam sottoscritte dalla Facoltà teologica dell’Italia centrale e dallo STI in data 29 giugno 1999 e convalidate dalla Congregazione per l’educazione cattolica con decreto del 6 ottobre 1999, regolarmente rinnovato, lo STI è stato affiliato alla suddetta Fa- coltà, in conformità alle disposizioni vigenti. Il presente Statuto rinnova l’affiliazione alla Facoltà teologica di Firenze secondo l’Istruzione sull’affiliazione degli Istituti di studi superiori dell’8 dicembre 2020. Lo STI riconosce e fa proprie le disposizioni della suddetta Facoltà.

Lo STI ha sede in Pisa, via s. Zeno 2, nel complesso di Santa Caterina

  1. Lo STI, in accordo con i criteri indicati dalla Congregazione per l’educazione cattolica e dalla CEI, e in spirito di servizio alla Chiesa, si prefigge una efficace ed adeguata preparazione teologico-pastorale dei can- didati al presbiterato, e di offrire a religiosi e laici motivati un vero appro- fondimento teologico, con la costituzione di un corpo docente qualificato e preparato nella ricerca scientifica e nell’insegnamento, in un ambiente accademico adeguato ed in un contesto educativo stimolante.
  2. Lo STI raggiunge i suoi fini:
  3. a)  con l’insegnamento e la ricerca scientifica, svolti nella legittima li-

bertà e nell’adesione alla Parola di Dio, interpretata autorevolmente

dal Magistero della Chiesa;

  1. b)  con la partecipazione attiva dei Docenti e degli studenti alla vita

dello Studio;

  1. c)  con eventuali iniziative di ricerca, convegni e pubblicazioni.
  2. Sono alunni dello STI i candidati al presbiterato, provenienti dal Seminario interdiocesano di Pisa e religiosi e laici adeguatamente formati e motivati, presentati dai rispettivi superiori o dall’autorità ecclesiastica competente.
  3. Organi di governo dello STI sono:
  • il Consiglio dei Vescovi con il Moderatore;
  • il Direttore ed il Vicedirettore;
  • il Consiglio dello Studio;
  • il Professore Delegato della Facoltà.
  1. Per quanto non riportato nel presente Regolamento si rimanda allo Statuto dello STI approvato il 25 marzo 2021.

Sito: https://www.studioteologico.com/