Entrata in Gerusalemme

Puoi leggere la presentazione completa della festività

La domenica che precede la solennità della Pasqua è detta “delle palme” sia in Oriente che in Occidente e commemora l’entrata di Gesù in Gerusalemme. Nella tradizione di Costantinopoli la “grande e santa settimana” comincia con il sabato di Lazzaro di cui si ha eco anche nella liturgia domenicale.
Il tropario ripetuto a tutti gli uffici dei due giorni si esprime così: “Con sepolti con te nel battesimo, o Cristo Dio nostro, per la tua resurrezione siamo stati resi degni della vita immortale e inneggiando acclamiamo: Osanna nel più alto dei cieli, benedetto Colui che viene nel nome del Signore”

Vedi elenco delle festività nelle Chiese d'Oriente e d'Occidente