Famiglia laica Maria Domenica Barbantini

Coordinatore Lucca: CATTANEO STELIO – Via delle Gavine, 974/D. 55056 San Macario in Piano – (LU) Tel. Abit. 0583/327737 cell.348.7339897 e-mail stecatt@iol.it


La Famiglia Laica Maria Domenica ha il suo fondamento sull’esempio di Gesù misericordioso (cfr. Lc 6,36), che andava di villaggio in villaggio e curava ogni infermità (cfr. Mt 9,35), sugli insegnamenti della Chiesa che continua la stessa missione di Gesù, sul carisma e sulla spiritualità della fondatrice, madre Maria Domenica, e del suo istituto. La Beata Madre Maria Domenica Brun Barbantini ha concepito la sua Congregazione con la partecipazione dei laici associati: “Saranno associate a questa comunità e parteciperanno ai meriti (benefici spirituali) della medesima coloro che nutrono un vero spirito di carità” (cfr. Scritti di Maria Domenica Brun Barbantini, p. 260). Il Concilio Vaticano II raccomanda ai religiosi l’urgente necessità di collaborare con i laici all’unica missione della chiesa: quella di instaurare il Regno di Dio secondo la propria posizione e funzione” (LG 31). Giovanni Paolo II, nella esortazione apostolica Vita Consacrata, anima gli Istituti a condividere con i laici il carisma: “è iniziato un nuovo capitolo, ricco di speranze, nella storia delle relazioni tra le persone consacrate e il laicato” (cfr. VC 54) e incoraggia a “nuovi percorsi di comunione e di collaborazione” (VC 55). Punti fondamentali del cammino spirituale: ricerca del valore e del senso della vita e speranza di salvezza in Cristo; scelta di uno stile di vita conforme a quello di Cristo Gesù misericordioso; fedeltà al Vangelo ed al magistero della Chiesa; compassione verso chi soffre; costanza nella carità; gratuità nel servizio. Nell' Arcidiocesi di Lucca la Famiglia Laica “Maria Domenica Barbantini” si è formata ufficialmente nel 2010, dopo un decennio di formazione,con la emissione della “Promessa” secondo il rito stabilito. I membri della Famiglia Laica svolgono il volontariato nei vari paesi dell’Arcidiocesi.

SITO NAZIONALE: www.camilliane.org