Cammino Neocatecumenale

Sede: Piazza S. Pierino, 11 55100 Lucca tel. 0583/53576
Responsabile: PAOLO DOMENICHINI Corte Cerro, 3 Badia Pozzoveri 55011 Altopascio cell. 329/4705603 domenichinipaolo@virgilio.it
Corresponsabili: LUCA LOMBARDI Viale S. Concordio, 410/A 55100 Lucca tel. 0583/587904; DINELLI MAURIZIO 393/4000523


Il Cammino neocatecumenale è un itinerario di formazione all'interno della Chiesa cattolica con l'obiettivo di formare i suoi membri al cattolicesimo e prefiggendosi per essi la riscoperta del battesimo attraverso un percorso spirituale. È nato in Spagna nella metà degli anni sessanta per iniziativa del pittore Kiko Arguello, di Carmen Hernandez e successivamente del presbitero Mario Pezzi. È costituito come fondazione autonoma di beni spirituali, dotata di personalità giuridica pubblica. Per Statuto è rivolto principalmente a: coloro che pur battezzati si sono allontanati dalla Chiesa; coloro che non sono stati sufficientemente evangelizzati e catechizzati; coloro che desiderano approfondire e maturare la loro fede; coloro che non sono battezzati e che desiderano diventare cristiani; coloro che provengono da confessioni cristiane non in piena comunione con la Chiesa cattolica; ai sacerdoti e ai religiosi, nel rispetto della loro vocazione, carisma, e del compito assegnato loro dal Vescovo o, nel caso dei religiosi, dal loro Superiore. Secondo i suoi fondatori: «Il Cammino Neocatecumenale non è un movimento o un'associazione, ma uno strumento nelle parrocchie al servizio dei Vescovi per riportare alla fede tanta gente che l'ha abbandonata. Nell' Arcidiocesi di Lucca è presente dal 1978 e attualmente ha due comunità nella parrocchia del Centro Storico di Lucca.
 

SITO NAZIONALE: www.camminoneocatecumenale.it