Istituto servi della sofferenza

Referente: GALLI SAVERIO c/o Cooperativa del Clero Via Arcivescovato, 31 55100 Lucca gallisaverio@alice.it

L' Associazione Servi della Sofferenza, ispirandosi alla spiritualità di Padre Pio da Pietralcina, modello di vita, tende alla perfezione della carità e a santificare il mondo con il Vangelo della Sofferenza. Gesù ha amato Dio e l'uomo sino alla morte di Croce: “Ha preso la forma di servo... si è fatto obbediente sino alla morte ed alla morte di croce (Fil 2,7). I Servi della Sofferenza Associati fanno propri gli atteggiamenti con cui Cristo ha abbracciato la sofferenza per far dono ai fratelli delle Sue consolazioni. Si associano alle Sue sofferenze per servire la sofferenza dei fratelli. I Servi della Sofferenza Associati attuano la propria vocazione mediante la propria consacrazione vissuta in famiglia e nell'ambiente in cui vivono, lavorano e svolgono l'apostolato. I Servi della Sofferenza Associati fondano la loro vita spirituale sulla Parola di Dio ascoltata, meditata e vissuta. Egli realizza la propria vocazione mediante l'ubbidienza alla Parola di Dio, come Cristo ha realizzato la propria vocazione con l'ubbidienza al Padre fino alla morte e alla morte di croce. La sofferenza, seme di salvezza, se non cade nel grembo della Chiesa non è feconda, non porta frutto, perchè Cristo ha affidato alla Chiesa il ministero della redenzione del mondo. Nell' Arcidiocesi di Lucca è presente dal 2011 con un gruppo a Lucca.

SITO NAZIONALE: www.servidellasofferenza.org